• Beach Waves: come realizzarle per le vostre serate di festa

    Beach Waves: come realizzarle per le vostre serate di festa

    Le beach waves o onde da spiaggia sono diventate ormai un must per tutte noi, incluse le celebrities di tutto il mondo. Ve ne ho parlato anche in un articolo su Glamour.it e oggi ve lo ripropongo anche qui sul mio blog. Le festività natalizie sono sempre più vicine e naturalmente, come ogni anno, passiamo le ore davanti allo specchio alla ricerca della pettinatura più giusta e originale da sfoggiare durante le serate tutte “glitter e bollicine”. Una soluzione senza dubbio rapida e di tendenza è rappresentata dalle onde morbide, dall’effetto naturale.
    Ogni tipo di capello ha la sua onda, quindi vediamo subito come realizzarle.


    Se i vostri capelli sono corti e non superano la spalla, utilizzate uno spray per ottenere un effetto spettinato e leggermente voluminoso. Vi consiglio uno spray che ho provato personalmente, ha un prezzo accessibile e mi è piaciuto moltissimo l’effetto, vi inserisco qui il link per acquistarlo: https://amzn.to/2QORQwZ

    Se avete i capelli lunghi potete optare per una piastra a 3, ondulata. Richiede una certa manualità (la utilizzo anche io). Per un maggior effetto volume dopo l’uso della piastra li pettino e applico qualche goccia di olio di argan sul centro dei capelli e sulle punte per renderli più brillanti. 

    Se avete i capelli ricci niente paura, beach waves anche per voi. Utilizzate la piastra classica per allentare il vostro riccio e un buon prodotto anticrespo e il gioco è fatto.

    Se avete i capelli sottili, è fondamentale la fase di asciugatura. Asciugate i vostri capelli a testa in giù aiutadovi con le dita in questo modo creerete già un buon volume. Utilizzate una piastra creando dei boccoli morbidi e anche in questo caso uno spray salino texturizzante.

    Se non volete utilizzare la piastra, specie nei mesi estivi in cui il caldo non concede tregua, vi svelo il mio segreto. Realizzo due semplicissimi chignon dividendo i capelli in due sezioni, dopo averli lavati e asciugati. Tempo un paio d’ore e avrete le vostre onde. Che ne dite? Anche voi amate le onde proprio come me?

    Photo credits: pinterest.it

    Follow:
    Anna Colucci
    Anna Colucci

    Find me on: Web

    2 Comments

    1. Lucia
      15 Dicembre 2018 / 22:22

      Ottimo post cara , grazie x i tuoi consigli molto preziosi un bacione 😘

    2. Conny
      22 Dicembre 2018 / 14:19

      Grazie tesoro ascolterò i tuoi consigli!un bacio cara :-) :-) :-)